Connect
To Top

Gonne autunno inverno 2015/2016, 13 idee moda

Gonne inverno 2016, a tubo, a pieghe o plissè. 13 idee, le tendenze moda, i colori la lunghezzza e gli abbinamenti la giusti delle gonne invernali.

Gonne, a tubo, a pieghe o plissè. 13 idee, le tendenze moda i colori e gli abbinamenti giusti delle gonne invernali.Ci piace il gioco della moda, la libertà di scegliere come ci vestiremo è un modo per essere creative, per esprimere come ci sentiamo. Non ci piacciono gli stereotipi, ma, riguardando le foto delle sfilate autunno inverno 2015/16, ci piacciono tantissimo le donne con le gonne viste sulle passerelle. La femminilità e l’eleganza dei capi proposti da molti stilisti, sapore vintage e dettagli contemporanei, sono innegabili. Diamo un’occhiata insieme alle gonne che indosseremo la prossima stagione.

Gonne sotto il ginocchio

Buone notizie per quelle che, come me, indossano poco la gonna perché non sono entusiaste delle proprie ginocchia e le gonne lunghe non sono facili da portare in inverno. Torna alla grande la lunghezza appena sotto al ginocchio, la cosiddetta longuette. Finita nel dimenticatoio gli anni passati, o relegata negli armadi delle signore di una certa età, questa lunghezza intermedia, che sta bene un po’ a tutte, è stata la regina delle passerelle, nella versione aderente, a tubo, vita alta e con spacchi.
Tutti modelli che donano sia a chi ha un fisico slanciato, sia a chi ha le curve. Le forme vengono valorizzate, ma l’occhio cade sulla vita sottile, piuttosto che sui fianchi larghi, con un effetto sexy e sobrio al tempo stesso. Se non siete tanto alte il consiglio è di abbinare le gonne longuette aderenti a décolleté o stivali aderenti col tacco, evitate scarpe basse e stivaletti che non slanciano, anche se è difficile resistere alla versione più casual della longuette, quella deliziosa con le sneakers.

Prendete nota: in generale una gonna a vita alta sta bene con un top corto, alla cintura o appena sopra, oppure con una camicia o un maglioncino infilati dentro la gonna. Il maglione o il cardigan oversize sono a rischio “effetto fagotto”.

Tweed e tessuti pesanti scalderanno le gambe avvolte nelle gonne a tubo, come nei modelli di Max Mara, fantasie pied de poule bianco e nero o bianco e beige con due abbinamenti da studiare: mini maglione alla vita o maxi maglia, ma la seconda versione sta bene solo alle alte e magre. Sobria la longuette in grigio, uno dei colori del prossimo inverno (link articolo colori)

Poposta anche da Bora Aksu, ma la gonna a tubo qui è impreziosita all’orlo da un motivo dorato, proprio come la suola degli stivaletti alla quale è abbinata, e da Altuzarra  in una versione ghiaccio con spacco frontale, infine da Boss, di un grigio con striature mélange.
Blu notte, è un altro dei colori must dell’autunno, lo troviamo sulle gonne a quadri di Chanel, dall’aspetto caldissimo, un perfetto mix di casual ed elegante.

Decisamente più vivaci e mediterranee le gonne Dolce e Gabbana, con le loro iper femminili fantasie a fiori su fondo nero, così anni cinquanta e così senza tempo.

Bianco per Iceberg e turchese per Petite Robe, colori che non ti aspetti per una longuette invernale, ma in fondo perché no? Longuette anche da sera, come la gonna lucida e arricciata, di un bel colore arancio scuro di Balmain, aderente, appena sopra al ginocchio, indossata con collant neri e scarpe col cinturino, vagamente anni ottanta

Ricordano gli anni ottanta anche le gonne di Trussardi di maglia o pelle, chic e morbidissime nei loro colori neutri, abbinate a stivaletti col tacco. Longuette di pelle, finta pelle o vernice per tutte le tasche, vivaci quelle di H&M, non passano inosservate

Plissettate

La parola plissettata è di per sé incantevole, sembra contenere tutta la leggerezza delle pieghine che ondeggiano, su gonne a ruota svolazzanti. Può suonare retro, invece è attualissima, vediamo come si indossa una gonna plissettata, nell’inverno 2015/16. Corta, bianca, come quella di una tennista di qualche decennio fa, è la gonna spiritosa vista alla sfilata lacoste. O, al contrario, lunga, nera ed elegante, lucida, indossata con cinturone violetto e fibbia oro, decisamente da sera, Balmain.

Vintage tutto contemporaneo quello della gonne plissettate in pelle, media lunghezza, color senape di Mariella Burani
e Gucci, che l’abbina a pizzo bordeaux e basco.Sempre Gucci propone fantasie a cuorice una plissettata stroppicciata, tessuto lucido, un tocco trasgressivo a una mise da signorina per bene

Strisce di tessuto svolazzanti di un attuale color marsala, su uno sfondo caffè per Tommy Hilfigher, indossate con stivaletti sportivi con lacci e pellicciotto in vita, o camicetta, infilata rigorosamente dentro la gonna, e decollete con cinturino da brava ragazza.

Così anche Ferragamo , vita alta, cintura irregolare e maglioncino impalpabile portato dentro.

Senza tempo le gonne plissettate bicolore di indossate con top di pelle o giaccone dal collo di pelliccia, da fanciulle dall’aria cyberpunk.

Le gonne plissettate a vita alta, specie se appena sotto il ginocchio, tendono a enfatizzare un po’ i fianchi larghi, perché vi si adagiano sopra. Se siete tonde, sceglietene una dal tessuto piuttosto sostenuto, meglio se lunga o corta, piuttosto che longuette.
No alla gonna lunga fino ai piedi se siete piccole di statura, vi farebbe sembrare ancora più piccole.

Gonne a pieghe

A differenza dello svolazzante plissé, una bella gonna a pieghe strutturata a vita alta se la può permettere anche chi è morbida. Come quelle allegre di Miu Miu, vita alta e pieghe, motivo a quadri o pied de poule arancio, bianco e sfumatura blu

Marc Jacobs propone gonne a pieghe di varie lunghezze,  e con fantasie soprendenti, come quella a rose gialle, che abbinate a giacche dalle maniche di pelliccia fanno pensare alle eroine dei romanzi di fantascienza ottocenteschi.

Sembra proprio un kilt la gonna a fantasia scozzese verde e blu, a pieghe morbide di Blugirl indossata con un maglioncino lungo con cintura in vita e scarpe maschili bicolore. Chi si ricorda una compagna di scuola vestita esattamente così, alle elementari? Io sì, la trovavo elegantissima.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *