Connect
To Top

Uniqlo atterra in Italia. Com’è la catena di abbigliamento giapponese

Uniqlo in Italia. Fondata nel 1949, la catena di abbigliamento nata a Yamaguchi in Giappone arriverà in Italia nel 2017. Scopriamo in cosa consiste una delle aziende delle moda più popolari al mondo.

Uniqlo

Casual di qualità, linee semplici e pure, prezzi bassi. Queste sono le parole d’ordine del brand Uniqlo, che ha mosso i primi passi nella sua terra natale, il Giappone, più di cinquant’anni fa. Dalla piccola città di Yamaguchi, oggi conta più di 1000 store in tutto il mondo e, finalmente, tra la lunga lista di paesi che ospitano i suoi negozi, nel 2017 comparirà anche l’Italia.

Perché Uniqlo è unico? Le particolarità del marchio giapponese low cost

In cosa si distingue dai tanti marchi low cost che popolano il mondo della moda? Innanzitutto, l’idea. Dietro tutti gli abiti Uniqlo esiste infatti un concept specifico. E proprio su questo concept l’azienda giapponese ha costruito la propria identità. Invece di proporre capi che seguono le ultimissime tendenze che si vedono sulle passerelle di Parigi e Milano, Uniqlo decide di produrre abbigliamento sì alla moda, ma che permetta a chi lo indossa di crearsi un look personale.
Ogni pezzo Uniqlo infatti è pensato per essere abbinato a qualcos’altro, non come un pezzo che sussiste da sé. Come un puzzle quindi, gli abiti del brand nipponico possono essere incastrati tra loro o insieme a un altro elemento, lasciando una totale libertà nella scelta del proprio look.

uniqluo-piumino

Un grazioso maglioncino color albicocca può essere quindi abbinato ai vostri jeans preferiti, così come un paio di pantaloni di un blu neutrale si sposano perfettamente con il pullover che avete ereditato da vostra zia e da cui non potete separarvi. Ecco pronto il look più originale che si vede sulla piazza.

Il colore secondo Uniqlo

I negozi Uniqlo offrono una varia scelta di capi, anche se la sua particolarità è quella di proporre dei prodotti che variano soprattutto nei colori. Chiunque può cercare tra gli scaffali e trovare qualcosa che lo attragga, senza per forza scegliere una mise che poi vedrebbe uguale indosso a qualcun altro passeggiando per la strada.

La vera forza di Uniqlo risiede appunto nel capire che la semplicità fa la differenza, in questo caso letteralmente. E’ molto più probabile sentirsi unici con un girocollo nero indosso, magari abbinato a un gilet pescato da qualche mercatino dell’usato, che con un complicatissimo abito dai mille ricami molto più facilmente riconoscibile.

Uniqlo in Italia

In Italia, Uniqlo aprirà le porte dei suoi store a Milano, contando su un successo sicuro. Si tratta infatti di un’azienda in crescita, che ha dimostrato di avere un occhio eccezionale nell’individuare le vere esigenze dei consumatori. Nel 2015 ha fatto il botto infatti con una semplice felpa con cappuccio proteggi-sole, che ha fatto innamorare centinaia di migliaia di giapponesi. E ora ci riprova, e sicuramente ci riuscirà, anche in Italia.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *