Connect
To Top

10 Colori moda autunno inverno 2015 -2016

I 10 colori top per la stagione moda autunno inverno autunno 2015 2016. Novità e tendenze.

Mentre siamo ancora alle prese coi saldi di questa calda estate 2015  l’occhio cade sulle vetrine in allestimento, che sembrano promettere un autunno per nulla noioso, per quanto riguarda i colori moda  che indosseremo. Le tendenze sono le stesse, per lui e per lei, oltre ai colori puri, spesso abbinati tra loro, piuttosto che in versione monocromatica.

Vediamo allora quali saranno le nuances del prossimo autunno inverno, dalle passerelle alla vita di tutti i giorni.

1) MARSALA

L’abbiamo adorato quest’ estate, sarebbe assurdo metterlo nel dimenticatoio proprio quando le foglie iniziano a prendere questo stesso colore. Perfetto non solo per abiti, ma anche su scarpe e borse. Bello abbinato all’arancio cadmio, al beige, al blu notte.

2) ARANCIO CADMIO

È un arancio spento, tendente un po’ al ruggine, il colore dei cachi quando non sono ancora perfettamente maturi, ma se ne stanno sugli alberi senza foglie, in autunno.

3) SENAPE

Altro colore che ha spopolato durante l’estate, ora in una versione leggermente più spenta, che non gli impedisce di scaldare l’inverno con tonalità tendenti al giallo e al verdognolo. Colore difficile da indossare per le olivastre, quando l’abbronzatura se n’è andata.

4) Si fa presto a dire BEIGE, una parola che solo a pronunciarla fa venire voglia di sbadigliare.

Non preoccupatevi, quello che vedrete per le strade quest’inverno è un colore caldo, tendente all’oro, senza necessariamente essere metallizzato, con sfumature delicatissime, più simile al colore della vaniglia, della crema, fino al classico cammello.

5) ROSA PALLIDO e pastelli “polverosi”

Sono colori che evocano le sfumature della biancheria da neonati, o quelle di scalda cuore e scalda muscoli delle ballerine classiche. In inverno c’è più bisogno di calore e tenerezza, per questo ci piacerà indossarli. Non solo i rosa, ma anche i cipria, gli azzurri, i verde acqua.

6) A non essere elegante nel VERDE MARCIO, che in inglese chiamano “erba seccata”, è solo il nome, perché per il resto si presta molto bene ad outfit invernali sia casual che formali, un colore sobrio e insolito al tempo stesso.

7) Il nome corretto di questo colore è forse GRIGIO FUMO, ma a noi fa più pensare alla pelliccia di un gatto certosino, il cui manto è soffice e compatto, con sfumature delicatissime che virano verso il blu o il ghiaccio. È un colore perfetto per le occasioni formali, per il tailleur di una manager, ma anche per un maglione caldissimo di angora, da portare sopra i jeans.

8) BLU NOTTE, insieme al marsala è forse il colore più visto sulle passerelle autunno inverno 15/16. Una nuance affascinante e misteriosa per uomini e donne, adatta a pizzi, cappotti, tailleurs. Blu molto gettonato anche nella variante più luminosa, Cina

9) Quante persone al mondo possono vantare di avere un colore che porta il loro nome? Poche, forse una, è celebre ROSSO Valentino, lo stilista ci ha abituati a mettere in ogni sua sfilata questa “firma”. Quest’inverno però anche altri hanno voluto proporre il colore della passione in passerella, con tonalità che vanno dal fuoco al carminio.

10) È un non colore il NERO, ma quello che ci piace è la sua versatilità, il suo mistero. Spicca soprattutto quando è declinato su materiali diversi nello stesso abito, pizzo, pelle, seta, velluto… Un unico non-colore che prende vita grazie a forme e trasparenze.

Altre sfumature con le quali potrete colorare il vostro autunno inverno sono i marroni, il panna e l’avorio, il color ametista, il ghiaccio e l’argento.

 

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.