Connect
To Top

Chanel Alta Moda estate 2017, vestiti, gonna a campana e tailleur

Tailleur color pastello, deliziosi abiti al ginocchio, fianchi bombati e maestose gonne a campana. Così Karl Lagerfeld crea la nuova collezione Alta Moda donna primavera 2017  di Chanel, reinventando il modello della donna di potere.

Chanel, giacche gonne, piume e lustrini per la sera, tailleur elegantissimi e abiti midi degni di una regina per il giorno. Così Karl Lagerfeld concepisce la donna, una creatura dal fascino soffice e luminoso, ma deciso e potente allo stesso tempo. Gli abiti della maison Chanel Couture firmati dal designer tedesco sono un omaggio innanzitutto alla grande fondatrice del brand, Coco, che qui viene rievocata con la lunga serie di tailleur con gonna iniziale, ma anche una dichiarazione d’amore verso tutte le donne, qui elevate al massimo del loro potenziale.

Chanel collezione Alta Moda primavera estate 2017

Modelli: tailleur a due pezzi con gonna al ginocchio e cinturone alla vita, abiti a palloncino con drappeggi e pieghe sovrapposti, abiti lunghi a tubino e a sirena con profonda scollatura e strascico, meravigliose gonne a campana e da ballo in stile anni ’50, un sorprendente modello con spalle e gonna imbottite in tulle con strascico che viene indossato dalla giovane figlia della mega star hollywodiana Johnny Depp.

Colori: Lagerfeld opta per colori tenui e tinte pastello, in classico stile Chanel. Abbondano i bianchi in tutte le loro sfumature,i rosa, i grigi nelle gradazioni più chiare e luminose. Compaiono anche un paio di  capi in nero e ametista.

Abbinamenti colori: i grigi con paillettes vengono abbinati ai bianchi e ai rosa, mentre i completi vertono più sulla tinta unita impreziosita però da qualche dettaglio in altri colori, sempre comunque in armonia con il disegno generale

Lunghezze abiti: durante la sfilata prevalgono gli abiti e i tailleur al ginocchio , ma non mancano strabilianti abiti da sera a lunghezza caviglia, come i vari tubini, e le ampie gonne da ballo, anch’esse non oltre i malleoli. I piedi sono quindi generalmente scoperti, ad eccezione di un paio di capi con strascico. Lagerfeld predilige l’abito senza maniche, oppure con una delicata velatura in pizzo che riveste tutto il braccio.

Tessuti: tulle, organza, seta, piume, jersey, maglia, tweed e velluti. Abbondano lustrini e strass, per un eccezionale effetto “belle époque”.

Accessori: il fil rouge di tutta la collezione è la cintura alla vita che impreziosisce ogni creazione. La silhouette cui Lagerfeld si ispira è quella “a forma di cucchiaio” della donna concepita dalla testa dell’artista surrealista Alberto Giacometti. Questo spiega come mai i fianchi delle modelle risultino bombati e sottolineati in maniera assolutamente sensuale.

Trucco e capelli: il trucco per la modella Chanel è nude, con una leggerissima sfumatura di ombretto sulle palpebre e una marcatura sulle sopracciglia. I capelli sono raccolti sulla nuca e seriosamente pettinati con la riga in parte.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.