Connect
To Top

Come stirare una camicia senza ferro da stiro (si può ed è facile)

Capita di dover stirare una camicia con le grinze ma non avere il ferro da stiro a portata di mano. Magari poco prima di uscire o prima di un appuntamento di lavoro. Che fare? Non disperatevi, ci sono un paio di semplicissimi trucchi per stirare una camicia senza ferro. Eccoli.

stirare camicia

E’ una cosa che capita soprattutto agli uomini, ma anche molte donne si trovano nella condizione di dover stirare una camicia senza ferro da stiro. Per quanto la camicia non stirata e tutta spiegazzata possa avere un certo fascino trasandato un po’ casual, in certe situazioni è d’obbligo che sia stirata o che perlomeno non abbia pieghe o grinze troppo vistose. Non avete il ferro da stiro? Ecco un paio di semplici trucchi.

Prima cosa: stendere subito e stendere bene

stendere camicia

Se lasciate la camicia dentro la lavatrice per ore o per una giornata intera ovviamente si formeranno molte pieghe. Quindi primo trucco: non esagerate con la centrifuga e stendete la camicia subito, appena la lavatrice ha fatto il suo lavoro. Come vi diceva la nonna, il vero trucco è stendere bene, in modo che la semplice forza di gravità stiri “naturalmente” la camicia. Questo è vero fino a un certo punto, dato che alcune parti della camicia sono comunque soggette alle pieghe… Quindi?

Priorità al colletto e alle parti più esposte

Qualunque metodo usiate per stirare, con ferro o senza, l’importante è che almeno le parti più visibili non abbiamo pieghe. Ad esempio il colletto. O la parte centrale se portate la giacca aperta. Insomma, dipende anche da come vi vestite. Se sopra avete un maglione e il colletto della camicia è perfetto, le pieghe non si noteranno e nessuno scoprirà mai il vostro segreto (cioè il resto della camicia spiegazzata).

Rimedio della nonna: usare una pentola

pentola calda

Vecchio trucco, ovvero usare un ferro caldo… esattamente come il ferro da stiro, che ovviamente non è sempre esistito. Potete provare con una pentola. Scaldate un po’ d’acqua, poi toglietela e – ovviamente facendo attenzione a non bruciarvi – passate velocemente la pentola come fareste con un ferro, mettendola sopra una superficie liscia come un tavolo (magari sotto mettete un asciugamano o un lenzuolo). Attenzione a non bruciacchiare la camicia. Se si prende la mano è un trucco che funziona.

Usare il termosifone per stirare la camicia

termosifone

E’ una via di mezzo tra il trucco della pentola e quello dello stendere bene: ovvero, quando la camicia è ancora un po’ umida, mettetela bene sul termosifone. La combinazione acqua + calore dovrebbe evitare la formazione di pieghe. Ovviamente è un trucco valido solo in inverno, non accendete apposta il termosifone in estate per stirare la camicia!

Usare il phon per stirare la camicia

phon

Un altro modo di stirare le camicie senza ferro è quello prendere la camicia ancora un po’ umida, oppure di bagnarla leggermente con uno spray o vaporizzatore, e poi usare il phon o asciugacapelli al minimo sulle pieghe, stendendole contemporaneamente con le mani. E’ più facile a farsi che a dirsi. Anche qua il principio è quello del vapore del ferro, solo realizzato con altri mezzi. Trucco classico da albergo quando ci si accorge, disperati, di avere in valigia una camicia piena di pieghe. Anche per questo quando arrivate in hotel come prima cosa appendete le camicie, non lasciatele in valigia.

Una volta stirata la camicia, se non la indossate subito o deve asciugare del tutto, ricordatevi sempre di appenderla come si deve, o le pieghe che avete faticosamente eliminato si riformeranno!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.