Connect
To Top

Maison Margiela: sfilata primavera estate 2016. Foto

Tra stile vintage e abiti eccentrici Galliano è tornato in piena forma, e la Wintour tira un sospiro di sollievo..

Un bella collezione quella di Maison Margiela, Galliano è ritornato al meglio  con tanto sollievo da parte di chi lo ha sostenuto.  Dopo il debutto a Parigi con la collezione Alta Moda inverno,  il direttore creativo della Maison Margiela per la collezione prêt-à-porter estate 2016 ha portato in passerella abiti facilmente indossabili e molto femminili.

La collezione

Spiritosa provocante ma anche bella, a parte la solita provocazione che tra la moda d’avanguardia di Margiele e la fantasia di Galliano non può mancare. Vi diciamo subito quali sono gli abiti di Margiela  più facili da indossare, i cappotti estivi senza dubbio sono una delizia, così some l’abito bianco con le pieghe e collo ad anello, facile anche il completo pantaloni verde e l’abito lungo con fiocco sulla spalla. Poi ci sono le gonne longuette in color panna con dettagli gioiello, abbinate ad una maglietta.

Più difficili invece da portare sono gli abiti stile giapponese, rivisti secondo la fantasia di Galliano, mentre molto belli sono gli accessori prevalentemente bianchi. Come tutte le  sfilate moda  anche qui ci sono abiti impossibili da indossare, ma nel complesso la collezione di Maison Margiela per la primavera estate 2016 è  bella e facile.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.