Connect
To Top

Valentino Couture primavera estate 2018. Quando la moda non passerà mai di moda.

La sfilata di Valentino Alta Moda primavera estate si può definire in tre parole: bellezza, fascino e perfezione. Ecco la collezione di Pierpaolo Piccioli che resterà nella storia della moda. Tutte le foto.

Con Valentino Couture 2018 Pierpaolo Piccioli ha reso l’haute couture portabile anche per quelle donne che solitamente vestono casual, rompendo così gli schemi tradizionali.

Lo stilista ha dimostrato che l’alta moda può anche esser fatta di colori azzardati, look da giorno composti da pantaloni chinos, stravaganti cappotti un po’ anni ’50, trench.

Sia chiaro che l’aver imboccato questa nuova strada non toglie niente all’eleganza e allo stile del marchio, che rimangono inconfondibili. E non significa che non ci siano più tra le creazioni di Valentino vestiti eleganti da principessa delle favole. Vuol dire semplicemente che dà alle donne la possibilità di essere vestite bene, sempre con capi di altissima qualità e fattura, anche in modo diverso. Per l’originalità e la forza di “rottura” col passato, questa collezione rimarrà nella storia.

I tessuti sono taffetas e moiré, pizzo, con intarsi e abbondano i fiocchi, le ruches, i volumi over, in una celebrazione della straordinaria manualità artigiana di chi confeziona i capi, ideati, come ha dichiarato Pierpaolo Piccioli, “pensando a Lady Duff-Gordon (artista e costumista teatrale inglese della prima metà del Novecento) e ai colori pieni di Pontormo». Viola intenso, rosso, verde, senape, toni neutri, l’immancabile nero e il bianco, ma anche colori pastello (rosa, glicine, verde acqua, azzurro chiaro), a volte in accostamenti inediti eppure azzeccatissimi, sono le tinte del guardaroba Valentino Alta Moda  primavera estate 2018 

Pantaloni Valentino Couture 2018

Tanti i look con pantaloni della Couture Valentino per l’estate a venire, che sono spesso ampi, modello chinos e in numerose tinte, quasi tutte decise. Ci sono marroni, abbinati a una semplice canotta lunga bianca e un soprabito oversize giallo senape dalle mille volute. Ma anche color melanzana, con top verde acqua chiuso da grande fiocco e spolverino viola semplicissimo lungo fino ai piedi.

O ancora celesti in moirè, abbinati a un top lungo azzurro pastello con fiocco enorme in vita e guanti lunghi in pelle. Li troviamo pure in shantung color cipolla con orlo alla caviglia, a fiori, e in un modello elegantissimo, molto ampio e morbido, dalla vita alta a sacchetto con cinturina sottile nel medesimo tessuto

Abiti Valentino lunghi ed elegantissimi

Non potevano mancare, nonostante le grandi innovazioni, nella collezione Couture SS 18  Valentino vestiti lunghi. Il bellissimo abito marrone di tulle, con ampia gonna ai piedi, corpetto incrociato e sulle spalle un’esplosione di ruches, è fermato in vita da un nastro azzurro chiarissimo.

Viola acceso per quello asimmetrico in taffetà dai grandi volumi, lungo il cui bordo e sullo scollo corre una grande ruche doppia. Stupendo il modello nero trasparente a vestaglia chiuso con nastro rosa, che mostra uno scollo profondo, gale lungo i bordi e più ricche sulle spalle. C’è una creazione nell’Alta Moda estate e primavera Valentino 2018 che combina il nero della mantellina a onde, più corta sul petto, e il bianco della gonna bombata lunga sino ai piedi e rientra certamente tra i vestiti elegantissimi lunghi disegnati dal direttore creativo della maison.

Poche le lunghezze sopra il ginocchio. C’è l’abitino corto panna che si apre come in corolle sovrammesse sopra e sotto la vita, segnata da un grande nastro petrolio legato con fiocco.

O quello ampio a mantella in taffetà rosa e bordeaux, con collo enorme stropicciato che pare cartapesta.

Valentino vestiti perfetti per le cerimonie

Sono parte della collezione Spring/Summer 2018 Valentino i vestiti da cerimonia la cui classe appare, come è nel DNA della casa di moda, ineguagliabile. A partire da quello in cui una gonna petrolio lunga alla caviglia fa capolino, all’altezza delle ginocchia, sotto una tunica smanicata bianca a rete tempestata di Swarovski.

Quasi rinascimentale e altrettanto adatto per un’occasione importante l’abito bianco sporco e beige in velluto, pizzo e chiffon luminescenti, con un volant che corre lungo spalle e braccia e ruches verticali sulla gonna, lunga ai piedi. Lo rifinisce un nastro rosso carminio in vita. Meraviglioso il vestito a fantasia di dalie bianche su fondo verde chiaro, che ha gonna gigantesca stretta in vita da un nastro nero con lunghe code e corpino scollatissimo formato da due fasce a triangolo allacciate dietro il collo.

Sandali con le calze e cappelli teatrali

E le calzature da abbinare a questi look meravigliosi disegnati Valentino Haute Couture Collection SS18? Sono quasi sempre sandali molto semplici a una sola fascia sottile e con laccetto alla caviglia – in color oro, argento, nero, viola – portati con calze nere velate. A volte vengono resi particolari da applicazioni di lunghe piume sul dietro.

E proprio le piume sono la componente fondamentale dei copricapi, altri accessori molto presenti in sfilata. Si tratta dei giganteschi colorati e scenografici cappelli di Philip Treacy, stilista molto amato dalle donne della casa reale e nobiltà inglese.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.